Wellington (askanews) - Dopo la haka, il principe Harry, quinto in linea di successione al trono del Regno Unito, continua il suo viaggio nella cultura maori. In occasione della tournée ufficiale di otto giorni in Nuova Zelanda si è cimentato con la canoa. Una imbarcazione ben diversa da quella usata nei college inglesi, ma comunque il giovane principe ha mostrato una buona prestanza fisica affrontando una pagaiata di più di mezzora. Si è invece dimostrato meno sciolto con la complessa lingua indigena, ma comunque ha voluto fare un breve saluto articolando improbabili suoni gutturali.