Genova, (askanews) - Un cantiere impressionante quello per lo smantellamento della Costa Concordia a Genova; un guscio vuoto, quello della enorme nave che ai arenò sulla costa del Giglio. Il progetto di smantellamento e riciclo è gestito dal consorzio Ship Recycling. Le ricerche del cameriere indiano Russel Rebello, l'ultimo disperso nel naufragio, riprenderanno quando emergeranno i ponti del relitto ancora sott'acqua.