Vienna 16 giu. (TMNews) - La redazione di un accordo definitivo sui programmi nucleari iraniani è iniziata nel maggio scorso e continuerà: lo hanno reso noto fonti diplomatiche statunitensi,all'inizio del nuovo round di negoziati in corso a Vienna fra l'Iran e i Paesi del 5+1 (i cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza e la Germania).Il presidente iraniano Hassan Rohani, pur ammettendo che tra l'Iran e i Paesi del 5+1 rimangono ancora "delle divergenze, in alcuni casi sostanziali", si era detto nei giorni scorsi ottimista su un accordo entro il 20 luglio, sottolineando come se non venisse raggiunta un'intesa entro tale data le trattative continuerebbero comunque "a oltranza".L'obbiettivo finale dei negoziati con i Paesi del 5+1 è quello di raggiungere un accordo definitivo e globale sul dossier nucleare iraniano, sulla base dell'intesa temporanea (valida sei mesi ma prorogabile per altri sei) firmata il 20 novembre scorso ed entrata in vigore il 20 gennaio.(fonte Afp)