Grenoble (TMNews) - "Michael è stato monitorato per tutta la notte e la sua situazione stamattina è stabile".Restano critiche ma stazionarie le condizioni di Michael Schumacher, il 7 volte campione di Formula uno ricoverato in coma all'ospedale di Grenoble dopo una caduta sugli sci sulle piste di Meribel, dove trascorreva le vacanze di Natale.A parlare è la sua storica portavoce, Sabine Kehm che pur tranquillizzando giornalisti e fan sul fatto che la pressione intracranica del campione non sia aumentata non si è sbilanciata su quello che potrà essere il futuro di Schumi."Abbiamo già detto a tutti voi - ha concluso Sabine - che appena ci saranno cambiamenti significativi organizzeremo una conferenza stampa per informarvi".Schumacher ha trascorso la terza notte in coma farmacologico indotto per limitare la pressione cerebrale dopo 2 interventi subiti per ridurre gli ematomi provocati, il 29 dicembre, dall'urto contro alcune rocce. Ogni ora che passa è decisiva per l'ex pilota, anche se i medici mantengono il più stretto riserbo sulla prognosi così come su quelle che potrebbero essere le possibili conseguenze per il simbolo dell'automobilismo mondiale.(Immagini Afp)