Parigi (TMNews) - L'attrice Julie Gayet, presunta amante del presidente francese Francois Hollande, ha ottenuto una nomination come miglior attrice non protagonista per il film "Quai d'Orsay" di Bertrand Tavernier, come ha annunciato l'Accademia del premio César, gli Oscar del cinema francese.Nel film, tratto dal fumetto di Abel Lanzac dallo stesso titolo, la Gayet, 41 anni, interpreta il ruolo di un membro dello staff del ministro degli Esteri, interpretato da Thierry Lhermitte, nel periodo in cui la Francia si oppone all'intervento militare in Iraq.La cerimonia dei Cesars si svolgerà a Parigi il 28 febbraio presso il teatro di Chatelet. Da quando il magazine Closer ha svelato la presunta liason di Gayet con il capo di stato francese, l'attrice non ha più partecipato ad eventi pubblici, annullando anche alcuni appuntamenti.