Kano (askanews) - In un delirante video-messaggio pubblicato su YouTube Abubakar Shekau, leader dei miliziani islamisti nigeriani del Boko Haram, ha minacciato di colpire il Camerun. Il filmato, postato il 5 gennaio, si rivolge direttamente al presidente del Camerun."Paul Biya, se non fermi questo progetto malvagio, avrai lo stesso destino toccato alla Nigeria, agli Stati Uniti e agli altri apostati e politeisti. Grazie all'aiuto di Dio, i tuoi soldati non possono nulla contro di noi".Negli ultimi mesi, gli scontri armati tra miliziani Boko Aram e truppe camerunensi si sono intensificati nell'estremo Nord del Camerun, al confine con la Nigeria. In un crescendo di onnipotenza Abubakar Shekau avverte:"Popolo del Camerun, popolo del Camerun, ricorda che non ci si può considerare musulmani senza ribellarsi alla democrazia e al politeismo. UPS 3 A SEGUIRE Il vostro esercito non ci può colpire, neanche quello nigeriano può farlo. E nemmeno l'esercito degli Stati Uniti può colpirci, nessun esercito del mondo può farlo".(Immagini Afp)