Kano, Nigeria, (askanews) - L'offensiva terroristica in Nigeria continua a mietere vittime con attentati al plastico e autobomba, come mostrano queste drammatiche immagini di repertorioNell'ultimo attacco, almeno 47 studenti sono stati uccisi in un attehtato suicida in un liceo di Potiskum, nello Stato di Yobe, Nigeria nord-orientale. La bomba è esplosa al momento dell'appello del mattino, prima dell'entrata in classe. Oltre alle 47 vittime, almeno altri 79 studenti sono rimasti feriti, alcuni in modo grave."Stiamo ancora ricevendo feriti dalla scuola, poco lontana da qui", ha riferito un medico dell'ospedale di Potiskum. "La priorità ora è stabilizzare e cercare di salvare i feriti e non abbiamo ancora cominciato a contare i morti".Sinora l'attentato non è stato ancora rivendicato, ma questa zona del paese è sotto attacco da parte del gruppo terroristico islamista Boko Haram, che ha tra i suoi bersagli preferiti proprio le scuole, considerate un simbolo della negativa influenza culturale dell'Occidente.8immagini AFP)