Milano, (TMNews) - Il debutto del porno sui Google Glass è durato solo poche ore. Non appena la prima, e a questo forse anche l'ultima, applicazione è stata messa a disposizione per il download l'azienda di Mountain View ha modificato le proprie condizioni d'uso aggiungendo un paragrafo che vieta espressamente ogni forma di materiale esplicito"Non sono permessi contenuti con nudi, atti sessuali o materiale esplicito - si legge nelle nuove regole in cui si precisa anche la tolleranza zero contro la pedopornografia. "Se verremo a conoscenza di materiale di questo genere - continua Google -l'account verrà segnalato alle autorità competenti e cancellato".Delusione per MiKandi, store specializzato in app er soli adulti che aveva sviluppato la prima applicazione porno per Google Glass, scaricata nelle poche ore in cui è rimasta disponibile da una dozzina di utenti.