New York, (TMNews) - La Virginia torna al passato e sceglie la sedia elettrica come metodo alternativo all'iniezione letale. E' attesa questa settimana, infatti, l'approvazione da parte del Senato statale - dopo quella della Camera - di una norma che prevede il ricorso all'antico metodo per eseguire le condanne a morte, nel caso le sostanze per l'iniezione letale nonfossero disponibili.La misura, che sarà adottata per la perdurante carenza delle dosi letali, renderà la Virginia l'unico Stato in cui un detenuto potrebbe essere costretto a subire un'elettrocuzione.Il ritorno di un metodo largamente archiviato negli ultimi due decenni si è appunto reso necessario perché, in tutti gli Stati Uniti, sta diventando sempre più difficile ottenere le sostanze letali, dopo il rifiuto delle case farmaceutiche europee di continuare a venderle per eseguire le condanne a morte.