Managua (askanews) - Il presidente del Nicaragua Daniel Ortega ha celebrato con migliaia di sostenitori il 36esimo anniversario della vittoria della rivoluzione sandinsta. Il 20 luglio 1979 le prime colonne dei guerriglieri del Fronte sandinista di liberazione nazionale entrarono a Managua dopo la fuga di Anastasio Somoza, l uomo forte del paese sostenuto dagli Stati Uniti,. (Immagini Afp)