New York City (TMNews) - La prospettiva, dal basso è già abbastanza impressionante, ma per scoprire davvero il nuovo One World Trade Center, il grattacielo sorto sulle macerie di Ground Zero, occorre prendere l'ascensore e salire fino al centesimo piano, per ritrovare quel panorama su New York City che, in qualche modo, era stato cancellato, insieme alle Twin Towers, nella tersa e tragica mattina dell'11 settembre del 2001.Dall'alto del nuovo punto di osservazione, la città appare nuovamente in tutta la sua forza estetica e moderna e la sensazione è quella di una metropoli che, in qualche modo, ritrova se stessa, grazie a una prospettiva che era diventata paradigmatica, prima di sparire tra le macerie. E ora, da quella che l'era Bush aveva immaginato di chiamare Freedom Tower, il sogno di New York ricomincia, ancora una volta da un grattacielo di oltre 100 piani.(immagini AFP)