New York (TMNews) - Attimi di paura a New York per il rocambolesco atterraggio d'emergenza di un aereo da turismo sulla superstrada che costeggia il Bronx, a nord di Manhattan."E' stata una specie di miracolo - ha commentato il neo sindaco della citta, Bill De Blasio - mai vista una cosa del genere".A bordo 3 persone, il pilota e due donne usciti dall'incidente con ferite non particolarmente gravi. Anche a terra, fortunatamente, nessuno è rimasto coinvolto. L'aereo, un monomotore Piper Pa28 del 1966, era in rotta per l'aeroporto di partenza, a Danbury, nel vicino Connecticut, dopo un volo turistico sulla Statua della libertà e su New York, in queste ore alle prese con un'ondata di gelo e maltempo senza precedenti.Secondo la polizia locale, a causare l'incidente potrebbe essere stata un'avaria al motore ma sulle cause è in corso una inchiesta della Faa, l'agenzia americana dell'aviazione civile.Il caso ha voluto che sulla superstrada fossero presenti degli operai intenti a a effettuare delle riparazioni. Quando hanno visto l'aereo dirigersi verso di loro hanno bloccato il traffico, facilitando al pilota l'atterraggio d'emergenza.Per fortuna l'aereo non ha perso fuoco e dopo la rimozione del carburante è stato portato via con le gru dei Vigili del fuoco.(Immagini Afp)