New York (TMNews) - Quando sarà pronto all'inizio del 2014, con i suoi oltre 300 metri di altezza, questo grattacielo sulla cinquantasettesima strada sarà l'edificio residenziale più alto di New York e in assoluto uno dei posti più costosi dove vivere. Novantadue appartamenti di lusso con un prezzo al metro quadrato tra i 6.000 e gli 8.000 dollari, compresi i due attici su due piani che stanno già per essere venduti a un centinaio di milioni di dollari."Abbiamo acquirenti davvero da tutto il mondo. In realtà siamo rimasti un po' sorpresi di avere una percentuale di compratori americani tra il 40 e il 50%, ma molti altri vengono dalla Cina, alcuni dalla Russia e uno è europeo" racconta Gary Barnett, presidente della Gextell Development. Tra questi c'è anche una previdente mamma cinese che ha comprato un appartamento per la figlia di soli due anni. "Penso che stia facendo un ottimo investimento e ovviamente significa che vuole molto bene a sua figlia" aggiunge Barnett per nulla sorpreso.La vista su Central park in effetti è da mozzare il fiato, ma a far parlare di questo edificio ha contributo anche un fatto di cronaca. Durante il passaggio dell'uragano Sandy il vento ha infatti staccato la parte più alta della gru che lo sta costruendo, lasciandola a penzoloni sulle strade della città, ma questo non ha di certo scoraggiato gli acquirenti visto che il 70% degli appartementi è già stato venduto e i costruttori stimano ricavi finali per due miliardi di dollari.