Parigi (askanews) - Un solenne omaggio alle vittime degli attentati nella Grande Sinagoga di Parigi. Il presidente francese Francois Hollande e i primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu si sono recati insieme alla Grande Sinagoga di Parigi per ricordare le 17 vittime dei terroristi di questi giorni e in particolare quelli di religione ebraica."Voi avete il diritto di vivere totale e completa pace, con gli stessi diritti civili ovunque decidiate di vivere e in particolare in Francia" ha detto Netanyahu ringraziando le autorità francesi per il fermo impegno contro l'anti-semitismo."Voglio esprimere la mia ammirazione e il mio ringraziamento all'uomo di religione musulmana proveniente dal Mali che ha aiutato a salvare una famiglia ebraica" ha concluso il premier israeliano all'interno della Grande Sinagoga che era rimasta chiusa sabato, sull'onda dell'attacco terroristico, per la prima volta da decenni.(immagini AFP)