Roma, (askanews) - Tappa a Roma fra misure di altissima sicurezza per Benyamin Netanyahu; il premier israeliano è stato ricevuto a palazzo Chigi dal presidente del Consiglio Matteo Renzi. Il clou della visita è l'incontro con il segretario di Stato Usa John Kerry, il quale a Roma ha avuto un colloquio di oltre tre ore con l'omologo russo Sergei Lavrov, incentrato sulla situazione in Medio Oriente. L'incontro avviene all'indomani della decisione della dirigenza palestinese di presentare mercoledì prossimo al Consiglio di sicurezza dell'Onu la bozza di risoluzione per mettere fine entro due anni all'occupazione israeliana.