Katmandu (askanews) - Il Nepal tradizionale minacciato da una camionabile. Da generazioni, carovane formate da gruppi di muli e yaks sono state il cordone ombelicale del commercio tra le diverse comunità radicate da millenni nel cuore himalayano del Nepal.Le carovane affrontavano con cuore e zoccoli temprati nel coraggio e nella destrezza impervi e antichi sentieri di montagna trasportando sale, grano e altre merci tra l'immenso altopiano himalayano cinese e le colline nepalesi, una professione radicata nei secoli.Ma ora il governo del Nepal progetta di costruire una strada tra le remote regioni di confine e questo significa che le tradizioni e la professione dei mercanti tradizionali sono destinate a scomparire. La camionabile permetterà a vetture e autocarri da trasporto di sostituire le carovane rimaste sempre le stesse sin dai tempi di Marco Polo."Quando costruiranno la strada, spiega un organizzatore di carovane, non avremo più lavoro. Non saprò come mantenere la mia famiglia. Passiamo tutto il nostro tempo sulla strada, all'addiaccio e senza indumenti adeguati per ripararci dal freddo. A volte qualcuno finisce per congelare sulla via a causa delle tempeste di neve. Ma ho dovuto continuare a fare questo mestiere per dare da mangiare ai miei figli".(Immagini Afp)