Palermo, (askanews) - E' stata trovata fra i rifiuti, da un senzatetto che frugava nel cassonetto. E' morta così una neonata in via Ferdinando Di Giorgi a Palermo. A dare l'allarme due signore che hanno chiamato il 112 dopo che il senzatetto le aveva fermate per strada. L'uomo aveva trovato il corpicino avvolto in un lenzuolo, dentro a una borsone rosso.I sanitari hanno caricato la piccola in ambulanza ma la bimba è deceduta nel reparto di neonatologia dell'Ospedale Civico di Palermo.I carabinieri sul luogo del ritrovamento hanno eseguito i rilievi tecnici necessari. Dentro al borsone c'erano anche una scarpa da adulto e un paio di forbici, verosimilmente usate per recidere il cordone ombelicale. Le autorità ricordano con tristezza che presso l'ospedale Civico esiste una "culla per la vita" che consente alle madri di lasciare i figli non riconosciuti, in completo anonimato, per tutelare la vita dei neonati.