Amsterdam, (TMNews) - Ad Amsterdam ha aperto un museo dedicato alla prostituzione. Un luogo con un obiettivo ambizioso e delicato: mostrare cosa succede dietro le celebri finestre del quartiere rosso, far capire ai visitatori la realtà di un mondo così complicato e controverso andando oltre i pregiudizi. Per questo all'allestimento del museo hanno contribuito anche alcune ex prostitute come Ilonka Stakelborough: "Quando si parla di prostitute si parla soprattutto di donne sotto minaccia e io trovo terribile che ci siano donne vittime del traffico di esseri umani; ma la prostituzione nei fatti è anche un mestiere esercitato da donne che lo scelgono in maniera volontaria". Melcher de Wind è il creatore del museo "I segreti del quartiere rosso": "Io penso che sia essenziale poter vivere quello che c'è dietro le finestre se si vuole giudicare, in questo museo si può capire cosa significa essere una prostituta".(immagini Afp)