Milano (TMNews) - Le telecamere di Google in viaggio fra le gobbe di un cammello. Street View è sbarcato nel deserto arabico per immortalare e riportare su Google Maps gli spazi infiniti e gli scenari mozzafiato di uno dei paesaggi più affascinanti al mondo, il deserto, in questo caso quello di Liwa e l'omonima oasi, negli Emirati Arabi, a oltre 200 chilometri da Abu Dhabi. Per farlo Google ha installato su un cammello il trekker, il dispositivo usato per mappare le immagini della Terra, riducendo così al minimo l'impatto ambientale. Non è la prima volta che il trekker deve adeguarsi all'ambiente circostante: per far arrivare il Grand Canyon su Street View fu necessario agganciarlo sulla spalla di alcuni scalatori.Il viaggio virtuale permette di attraversare distese di sabbia, dune in alcuni casi alte anche fino a 40 metri e di entrare nel verde dell'oasi di Liwa, la più grande della penisola arabica, in cui stabilirono la loro sede tribù antichissime.