Stati Uniti, (TMNews) - Il proibizionismo è finito da 80 anni eppure negli Stati Uniti ci sono ancora un migliaio di città in cui l'alcol è vietato.Come Haddonfield, in New Jersey, che nel 1933 ha deciso di non adeguarsi alla legge che rendeva legale gli alcolici e di continuare a proibirne la vendita. Un divieto rinnovato periodicamente, l'ultima volta nel 1970, a furor di popolo."Abbiamo fatto un referendum - racconta un cittadino - la popolazione ha deciso che non voleva liquori in città. Certo ormai sono passati più di 40 anni e probabilmente è tempo di fare un'altra votazione".Il sindaco Letizia Colombi è convinta che la città ribadirebbe il suo no all'alcol. Io penso che chi vive qui preferisca che la città continui su questa strada. Penso che la nostra privazione forse ci aiuta a proteggere i nostri figli".Non tutti però sono d'accordo. "Io voglio andare in ristoranti in cui ci sia da bere. Voglio poter bere un Martini, una birra, uno scotch. Questo è quello che voglio fare", dice un altro abitante. A lui e a tutti quelli che vogliono farsi un bicchiere, non resta che prendere la macchina e andare al bancone dei bar di qualche città vicina. Almeno fino al prossimo referendum.(Immagini Afp)