Roma, (askanews) - Nuovo naufragio nel mar Mediterraneo. La Guardia Costiera è intervenuta in soccorso di tre gommoni, a largo dell'Isola di Kos, e ha tratto in salvo 37 persone, tutti uomini, di dichiarata nazionalità pakistana.In un altro intervento, la motovedetta CP 322, ha salvato 5 persone a largo dell'Isola di Samos. Ma ci sono almeno 24 morti nel naufragio avvenuto nelle acque dell'Egeo. Tra questi anche dieci bambini.