Milano (TMNews) - Le luminarie natalizie a Milano sono tradizionalmente associate al suo quartiere più dinamico, i Navigli. Sulle acque dei canali, pieni nonostante la stagione invernale, si riflettono centinaia di luci azzurre, che sembrano collegare in maniera onirica le due sponde e i numerosi locali e le abitazioni decorate a festa che li punteggiano. La movida dunque si adegua al Natale, che diventa invece più ufficiale e tradizionale in piazza del Duomo, dove accanto alla cattedrale fa bella mostra di sé un albero augurale imponente e molto illuminato, sotto le cui fronde i turisti e i milanesi continuano a sfilare.Il clou delle luce, in questo Natale meneghino, si manifesta però sulla facciata di Palazzo Reale, dove ogni sera viene proiettato il lavoro dell'artista Marco Nereo Rotelli, creatore di un'istallazione, in collaborazione con Ferrero Rocher, che unisce la luce, le parole e l'architettura in un dialogo visuale e sonoro che è a sua volta un prezioso addobbo per le festività milanesi.