Milano (askanews) - Si chiama FeedMe ed è la prima app mobile al 100% made in Italy di social eating, ovvero la condivisione di pranzi e cene tra sconosciuti. Il suo scopo è mettere in contatto persone in cerca di un pasto tipico e casalingo, viaggiatori e non, con chi vuole offrire un posto o più alla propria tavola. Un modo per conoscere persone nuove, creare contatti e fare uno scambio culturale.Viaggi o mezzi di trasporto condivisi, ma anche appartamenti o divani. Con la diffusione della sharing economy arriva anche l'app per condividere saperi e sapori. Con Feedme si può decidere se essere host o guest. L'host cucina a casa sua. Sceglie quanti guest ospitare, fissa data e ora e stabilisce una forma di contributo. Il guest puo cercare sulla app tra tanti annunci per trovare cosa desidera a cena.Creative People, il team che ha sviluppato FeedMe, ha lanciato una raccolta fondi sul sito Indiegogo per questa app di food sharing, ora disponibile per Ios.