Roma, (TMNews) - Mentre l'editoria italiana versa in una profonda crisi, il gruppo Abete lancia 'inpiù', una nuova sfida on line rivolta alla mobilità con l'obiettivo di offrire commenti alle principali notizie del giorno. Il nuovo quotidiano digitale guidato da Giancarlo Santalmassi si pone l'obiettivo di dare, come suggerisce lo stesso nome, un qualcosa in più al lettore. Luigi Abete illustra il progetto: "Insieme al prodotto editoriale creiamo una comunità di persone e di valori e cerchiamo di dare una interpretazione al futuro del nostro Paese che tenga conto di questa specificità. Più saremo in grado di costruire con l'evolversi delle produzioni giornaliere un mood condiviso più il contesto dei nostri lettori potrà riconoscersi nella comunità di valori di inpiù".Abete ha poi posto l'accento sull'urgenza di guardare avanti senza rimanere ancorati al passato: "Speriamo che coloro che prenderanno l'abitudine di leggerlo pian piano si riconoscano nella comunità dei valori che il prodotto esprime e avremo dato un contributo al nostro paese".