Firenze, (Askanews) - "Io penso che nel Pd di oggi, il Pd del 40% c'è tanta Leopolda, ci sono tante idee e tanti protagonisti che hanno partecipato agli appuntamenti fiorentini. Quindi non vedo affatto in contraddizione il Pd e la Leopolda. Anzi trovo che l'esistenza di una serie di opportunità di confronto immerse nella società civile facciano bene anche ai partiti tradizionali e al partito democratico. Per questo mi auguro che gli esponenti della minoranza, che hanno pregiudizialmente deciso di non partecipare alla Leopolda cambino idea, perchè soltanto con l'apertura mentale, con la curiosità e con l'onestà intellettuale si possa costruire un confronto vero". Lo ha detto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, intervistato da Askanews, alla vigilia della kermesse organizzata da Matteo Renzi e giunta al quinto anno.