Roma, (askanews) - "Questa impresa è nata da un'ambizione nazionale. Da quando l'Italia ha posto la sua candidatura a ospitare l'Expo 2015 sono passati anni, è accaduto prima del 2008 e dopo il 2008, e in questo periodo si sono succeduti tanti cambiamenti politici" ha detto il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ricevendo i volontari di Expo 2015 al Quirinale. "Si sono succeduti tanti cambiamenti politici, di sindaci, di presidenti di Regione, di ministri e di governi e voi sapete che l'Italia ha il record mondiale della velocità di cambiamento dei governi che vorrei volentieri che cedessimo a qualche altro". "Comunque, nonostante tutti questi mutamenti, abbiamo lavorato insieme con forte senso dell'interesse nazionale" ha aggiunto il capo dello Stato.