Milano, (TMNews) - "Quanto è accaduto qui nei giorni scorsiha rappresentato il punto di arrivo di una lunga serie diomissioni e di guasti, di chiusure e di irresponsabilità". E' ladenuncia del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nelsuo discorso di insediamento a Montecitorio."Ne propongo una rapida sintesi, una sommaria rassegna. Negliultimi anni - ricorda Napolitano - a esigenze fondate e domandepressanti di riforma delle istituzioni e di rinnovamento dellapolitica e dei partiti - che si sono intrecciate con un'acutacrisi finanziaria, con una pesante recessione, con un crescentemalessere sociale - non si sono date soluzioni soddisfacenti:hanno finito per prevalere contrapposizioni, lentezze, esitazionicirca le scelte da compiere, calcoli di convenienza, tatticismi estrumentalismi. Ecco che cosa ha condannato alla sterilità o adesiti minimalistici i confronti tra le forze politiche e idibattiti in Parlamento".