Roma, (TMNews) - Una stretta di mano, quella tra Giorgio Napolitano e il neo-premier Enrico Letta, che esprime tutta la soddisfazione del Capo dello Stato per la nascita del nuovo governo. A oltre 60 giorni dalle elezioni, l'Italia ha un nuovo esecutivo composto da 21 ministri e guidato dal democratico Letta. A lui Napolitano ha riconosciuto tutto il merito di questo risultato:"Io voglio ringraziarlo vivamente perchè è stato l'artefice della nascita di questo governo. Io ho assecondato il suo tentativo e il suo impegno".Per Napolitano, che in più occasioni ha spronato le forze politiche ad agire con fermezza e coraggio, questo cammino deve ispirarsi alla coesione fra le parti per traghettare il paese fuori dall'impasse