Roma (TMNews) - Il Pdl, e anche altre forze politiche, hanno sollecitato un governo di 'larghe intese', ma ci sono "difficoltà rilevanti" a causa della "rottura" che si è verificata al termine della scorsa legislatura. Lo ha detto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, dopo aver ricevuto Pier Luigi Bersani: "A tutti, credo di poter dire, è apparsa chiara la portata delle sfide da affrontare. In considerazione di ciò si è ricavata da parte coalizione guidata dall'onorevole Berlusconi, ma anche da parte di altri, l'esigenza di un governo di vasta coalizione, che conti soprattutto sulle due maggiori forze parlamentari. Ma le difficoltà a procedere in questo senso sono apparse rilevanti, per effetto di antiche divergenze, che si erano attenuate nel corso del 2012 ma sono riesplose con la rottura di fine anno".Resta il fatto, ha aggiunto Napolitano, che "insisto su intese di larga natura" su temi di interesse generale.