Catania (TMNews) - Megafono in mano per protestare contro la politica di austerità, il nuovo governo e soprattutto la visita del Capo dello Stato in Sicilia.Un gruppo composto da una trentina di studenti ha allestito un presidio davanti all'ingresso dell'Università di Catania, dove il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ha preso parte alla cerimonia di inaugurazione dell'anno accademico dell'Ateneo etneo.Gli studenti hanno esibito alcuni striscioni e scandito slogancontro il capo dello Stato e l'austerity che mette in ginocchio la popolazione.