Napoli (TMNews) - Un'esplosione sul ciglio di una strada ha distrutto un'automobile e causato il ferimento di due dei tre occupanti, che si trovano in gravi condizioni. Illeso il terzo uomo a bordo. L'episodio si è verificato su una strada di montagna nel comune di Lettere, nell'entroterra a sud di Napoli ed il boato è stato avvertito nelle vicinanze.Secondo i carabinieri di Castellammare, che indagano sulla vicenda, a causare la deflagrazione è stato certamente un ordigno, ma non è ancora chiara la dinamica: non si sa, infatti, se l'esplosivo sia stato lanciato verso l'auto o se fosse stato piazzato lungo la strada.Ufficialmente contadini e allevatori, i tre occupanti della vettura, secondo i carabinieri gestivano per conto della criminalità alcune piantagioni di marijuana tra i boschi. Pertanto gli inquirenti non escludono che sia proprio questa la pista per venire a capo della vicenda. I cui sinistri contorni sembrano gettare un'ombra "irachena" sulla provincia di Napoli.