Roma, (askanews) - Un market sotterraneo della droga. I carabinieri hanno scoperto e smantellato un'attivissima piazza di spaccio di cocaina ed eroina, organizzata in uno scantinato del complesso di edilizia popolare noto come "Case celesti", nel quartiere Secondigliano di Napoli. Cinque le ordinanze di custodia cautelare in carcere eseguite su mandato della Dda partenopea.Il giro d'affari prevedeva precisi turni per spacciatori e vedette, blindature metalliche e "personale" arruolato per impedire le irruzioni da parte delle forze dell'ordine e agevolare l'afflusso e il deflusso di acquirenti. Si stima che siano migliaia gli euro finiti ogni giorno nelle tasche dei pusher.