Napoli (askanews) - Importante retata all'alba delle forze dell'ordine a Scampia. Nove persone sono state arrestate nel corso di un blitz portato a termine dagli agenti del commissariato del popolare quartiere di Napoli. Le persone fermate risultano tutte collegate al gruppo criminale degli scissionisti (famiglie Abete-Notturno-Abbinante), attivo a Scampia e Secondigliano, e per conto del clan gestivano l'attività di spaccio di stupefacenti.Tra gli arrestati figurano cinque fratelli, uno dei quali minorenne. La retata della polizia è arrivata al termine di mesi di indagini e di intercettazioni ambientali durante i quali sono stati arrestati vari spacciatori e sono stati sequestrati notevoli quantitativi di sostanze stupefacenti.