Napoli (TMNews) - Tre morti e quattro feriti: è questo il bilancio di un grave incidente stradale avvenuto nella notte a Somma Vesuviana, nel Napoletano. Lo scontro, su un'arteria a scorrimento veloce che conduce nel capoluogo partenopeo, è avvenuto in un tratto in cui la carreggiata si restringe. Secondo quanto accertato dai rilievi dei carabinieri, una Fiat 500 sulla quale viaggiavano 5 giovani ha sbandato e girato su se stessa andando a invadere la corsia opposta. L'utilitaria è stata prima tamponata violentemente da una Ford con a bordo due persone e poi da una Mini guidata da un giovane che è rimasto illeso. Morti sul colpo invece due ragazzi di 18 e 19 anni a bordo della Fiat e un 69enne che era al volante della Ford. Gravi, ma stazionarie, le condizioni dei quattro feriti.