Napoli (Askanews) - "Uniti e inflessibili contro il governo Renzi": slogan, cartelli e musica ad alto volume ai cortei contro le politiche del governo in materia di lavoro e di scuola a Napoli. Due le manifestazioni nel capoluogo partenopeo nel giorno della protesta nazionale contro il Jobs Act. Entrambi i gruppi hanno sfilato per le strade cittadine in due direzioni diverse pacificamente. Il primo, al quale hanno partecipato soprattutto studenti è giunto sino alla sede dell'Unione degli industriali.Il secondo, quello dei gruppi antagonisti, si è concentrato in piazza Mancini e ha attraversato corso Umberto I.Circa diecimila persone hanno sfilato in piazza a Napoli per lo sciopero sociale, dodicimila per gli organizzatori.