Napoli (askanews) - Duplice omicidio e suicidio nel pieno centro di Napoli. Una tragedia che ha visto protagonista un maresciallo dei carabinieri di 43 anni, Alfredo Palumbo. L'uomo ha ucciso la moglie e un figlio di undici anni al vico Bagnara, vicino a piazza Dante, prima di togliersi la vita. Sul fatto, di cui ancora sono molti i punti interrogativi, sta indagando la polizia.Una folla, tra curiosi e conoscenti della famiglia, si è subito accalcata in questa stretta strada dei vicoli. La donna è stata ritrovata nel suo letto, il cadavere del bambino nella sua cameretta insieme a quello del padre. Sul posto è giunto il sostituto procuratore di turno che insieme ai carabinieri ha eseguito i rilievi nell'appartamento.