Mosca (Askanews) - Christophe de Margerie, amministratore delegato della compagnia petrolifera francese Total, è morto in un incidente aereo a avvenuto all'aeroporto Vnukovo di Mosca. Poche ore prima il numero uno del gigante energetico d'okltralpe aveva incontrato il premier russo Dmitry Medvedev per discutere di investimenti in Russia.Il jet privato su cui viaggiava si è schiantato con uno spazzaneve al momento del decollo. Oltre al top manager sono morti tre membri dell'equipaggio, anche loro francesi.Secondo le prime ricostruzioni dell'incidente l'autista dello spazzaneve era ubriaco e al momento dello schianto la visibilità era ridotta a 350 metri. La dinamica dell'incidente sarebbe stata atroce: non c'è stato il tempo di scendere per le persone in cabina. Dopo lo scontro con lo spazzaneve il velivolo ha preso fuoco, ma non si è verificata alcuna esplosione.(immagini Afp)