Città del Vaticano, (TMNews) - Un saluto più lungo del previsto. Il presidente dello Zimbabwe Robert Mugabe è tra i capi di Stato arrivati a Roma per la messa di inaugurazione del pontificato di Jorge Mario Bergoglio: come gli altri potenti si è messo in fila per salutare il nuovo Papa e, arrivato il suo momento, si è trattenuto a parlare. Un discorso un po' troppo lungo, tanto che il responsabile del cerimoniale a un certo punto si è avvicinato e ha invitato Mugabe a terminare e fare posto alle altre delegazioni.