La richiesta della difesa è stata accolta dal gup di Siena. I pm non faranno ricorso: «la decisione ha un senso, collaboreremo con gli inquirenti milanesi»