Bruxelles (askanews) - Dopo l'accordo, le riforme. "L'approvazione in tempi brevi di una serie di progetti di legge in Grecia è la chiave di tutto", secondo il commissario europeo agli affari economici Pierre Moscovici, che insiste poi su un altro punto."La vera questione fondamentale è la fiducia, la fiducia degli altri 18 paesi della zona euro nella Grecia, la fiducia fra gli stessi Paesi, la fiducia dei cittadini nell'Unione europea. Questo è essenziale: ricostruire la fiducia in una Eurozona integrata, unita e integrale".Moscovici ha definito l'accordo con la Grecia "esigente ed equilibrato", in grado di far continuare ad Atene le sue riforme per restare nell'area euro".(Immagini Afp)