Montpellier, (TMNews) - Sono diverse migliaia gli abitanti della regione di Montpellier, nel Sud della Francia, che questa notte sono stati costretti a cercare rifugio in strutture comunali a causa delle piogge diluviane che si sono riversate su questa città di 265.000 abitanti.Vittime dell'alluvione anche centinaia di viaggiatori i cui treni sono stati bloccati dalle inondazioni dei binari, costretti a dormire nei vagoni o alla stazione, dove sono stati distribuiti pasti e coperte. Lo Zenith, una sala cinema di Montpellier, è stata requisita per ospitare gli automobilsti rimasti bloccati per strada. Anche diverse scuole si sono dovute attrezzare per ospitare gli studenti impossibilitati a tornare a casa.Secondo la prefettura, circa 4.000 persone hanno dormito fuori casa questa notte. Nello spazio di un'ora sono caduti sulla città 91 millimetri d'acqua e in sole 24 ore il cumulo di pioggia ha raggiunto i 300 millimetri, l'equivalente di 4 mesi di precipitazioni.