Milano, (TMNews) - Il premier dimissionario Mario Monti smorza la polemica sulle dichiarazioni rilasciate a Radio Anch'io su Pd e la vicenda Mps. Durante la nuova trasmissione di Gad Lerner "Zeta" in onda su la7 ha detto di essere stato frainteso e di non aver additato alcun colpevole, aggiungendo: "Nei dibattiti non citerò più nessuno".