Milano, (TMNews) - Si chiamano Diabolica e a giudicare dal nome si candidano a sostituire più che dignitosamente le vuvuzelas. In vista del fischio d'inizio dei mondiali di calcio in Brasile, fra un mese, sono pronte per l'uso le nuove trombette assordanti che potrebbero animare gli spalti degli stadi sudamericani. Rispetto alle Vuvuzelas, che avevano spopolato in Sudafrica nel 2010, le Diabolica sono più piccole e hanno l'aria di essere più pratiche. "Sono fatte da tre pezzi componibili che permettono di chiuderle e metterle comodamente in tasca, per portarle allo stadio", spiega Fabio Lavalle, che insieme a David Dos Santos batista ha brevettato le "Diabolica". Per la gioia dei tifosi di tutto il mondo le trombette sono acquistabili in tutti i colori, in modo da riprodurre i colori delle bandiera nazionali o anche dei club del cuore.(immagini Afp)