Roma (TMNews) - Il via libera delle commissioni Esteri e Difesa di Camera e Senato all'invio di armi ai curdi iracheni è una "buona notizia": lo ha detto il ministro degli Esteri Federic Mogherini a conclusione della votazione. Tre i punti del piano che l'Italia condivide con i suoi partner europei: l'impegno per l'aiuto umanitario, la fornitura militare e una soluzione politica di lungo periodo.