Washington (askanews) - Federica Mogherini ha incontrato a Washington ilsegretario di Stato americano John Kerry, per la prima volta da quando è stata nominata Alto rappresentante per la politica estera dell'Unione europea. Tema centrale dell'incontro la crisi in Ucraina, una questione su cui "Dobbiamo restare uniti" e "continuare la nostra collaborazione sia tra i Paesi membri che con gli Stati Uniti", ha detto Mogherini. "Tutte le decisioni riguardo alle sanzioni saranno basate unicamente sulla applicazione per intero dell'accordo di Minsk. E al momento è il turno dellla Russia di rispettare i suoi impegni e questa è l'unica base su cui l'Europa deciderà nuove sanzioni".John Kerry si è detto preoccupato in particolare per l'offensiva lanciata dai separatisti russi contro la città di Debaltseve, per controllare uno snodo ferroviario importante. "E' una palese annessione e una violazione diretta degli accordi di Minsk".(Immagini Afp)