Bologna, (Askanews) - Il governo deve dare "risposteimmediate" a Genova dopo l'alluvione dei giorni scorsi. Servono"molta serietà e molta responsabilità". Lo ha detto il ministrodell'Ambiente, Gian Luca Galletti, commentando a marginedell'inaugurazione del Salone dell'edilizia di Bologna la manifestazione di Genova contro le autorità locali. E il ministro aggiunge: ci sono 2 miliardi e 300 milioni di euro già stanziati, ma bloccati dalle procedure amministrative."La manifestazione di ieri - ha spiegato Galletti - ci dice che dobbiamo dare risposte immediate a Genova e a tutto il territorio nazionale sul contrasto al dissesto idrogeologico. Ci vogliono molta serietà e molta responsabilità"."Credo che riusciremo a sbloccare con le misure e la legge che abbiamo già fatto una buona parte di quei 2,3 miliardi che sono già disponibili - ha aggiunto il ministro -. Ci sono altri 110 milioni nel Decreto Sblocca Italia ci saranno poi altri soldi provenienti dalla programmazione dei fondi europei. Oggi bisogna semplificare le norme e spendere più in fretta quei soldi. E' un lavoro che richiede tempo, scontiamo un ritardo ventennale, ci vorrà tempo affinché le risorse diventino cantiere e poi opere definitive".