L'aggressione è avvenuta il 18 maggio, quando un 20enne italiano di origini nordafricane ha accoltellato un agente della Polfer e due militari dell'esercito durante un normale controllo dei documenti. Il giovane è stato arrestato, i feriti trasportati in ospedale in condizioni non gravi. Il giovane è ora indagato per tentato omicidio. È stato anche aperto un fascicolo 'parallelo' a carico del giovane per “associazione con finalità di terrorismo anche internazionale”, per potere fare verifiche sul profilo Facebook 'Ismail Hosni' attribuibile al 20enne e su cui sono state postati video e scritte in arabo inneggianti all' Isis.