Milano (askanews) - Era il 12 dicembre del 1969 quando una bomba esplose all'interno della Banca Nazionale dell'Agricoltura a Milano, in piazza Fontana, uccidendo 17 persone. La città nel giorno del 46esimo anniversario ha ricordato le vittime con una cerimonia nella piazza della strage, a cui hanno partecipato il sindaco Giuliano Pisapia, i parenti delle vittime e, fra gli altri, il segretario della Cgil Susanna Camusso.