Milano (askanews) - I timori sono stati confermati: il corteo No Expo organizzato in concomitanza con l'inaugurazione dell'Esposizione universale è degenerato in una serie di scontri e di violenze che hanno completamente devastato diverse vie del centro di Milano intorno a via De Amicis e corso Magenta. Gruppi identificati cone Black Bloc hannio ripetutamente attaccato le forze dell'ordine e hanno incendiato automobili e anche alcuni negozi.