Milano (askanews) - Un brutale e violentissimo pestaggio davanti a un distributore automatico di sigarette. Sono queste le immagini dell'aggressione che, lo scorso mese di marzo, è avvenuta a Milano dopo un diverbio per motivi di viabilità stradale. Ora la Polizia milanese ha arrestato quattro italiani, accusati di lesioni gravissime nei confronti di un uomo che ha riportato una prognosi di oltre 40 giorni e rischia un indebolimento permanente della vista.

L'aggressione, ripresa da telecamere di sorveglianza, è avvenuta sotto gli occhi della ragazza della vittima, che con lui stava acquistando le sigarette al distributore.